L’esperienza di Brigitte a “L’Europa che verrà, verso il G7 delle donne”

Jobel rappresenterà l’esperienza di Brigitte il 22 maggio a Roma, nell’ambito di L’Europa che verrà, verso il G7 delle donne”. L’evento rappresenta una tappa di avvicinamento agli Stati Generali delle donne, in programma il 25 novembre nella Capitale. Il 22 maggio racconteremo del viaggio appena concluso in Costa D’Avorio, durante il quale abbiamo incontrato Youboue Affoue Ahoutou Brigitte, fondatrice e attuale Presidente dell’ONG Progrès Universel, conosciuta come Brigitte di Djébonoua. Da più di trent’anni Brigitte è motore di cambiamento in Africa. Ha cambiato le sorti delle vite di migliaia di persone, soprattutto donne e bambini di una zona rurale della Costa d’Avorio.

Gli Stati Generali delle Donne intendono superare l’aspetto celebrativo ed intendono interrogarsi sullo stato attuale delle istituzioni comunitarie, cercando di capire se sarà possibile e come rilanciare il grande progetto europeo attraverso una analisi approfondita delle criticità e la costruzione di un laboratorio per esaminare le prospettive di rilancio, con il ruolo attivo delle donne, protagoniste del cambiamento.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.